Gettoni e valute crypto – una differenza fondamentale

ETH, XRP, EOS….. ogni giorno ci sono più valute criptate e con ognuna di esse arriva un altro candidato per il “nuovo Bitcoin”. Ma tutte le valute cripto vogliono davvero la stessa cosa? Una breve introduzione al mondo delle monete e dei gettoni.

Le valute Crypto sono arrivate nel mainstream. La possibilità di arricchirsi attraverso un investimento è nel frattempo diventata la roba di una canzone rap e anche i social media sono pieni di domande “quale moneta vale di più”. Questo stato d’animo sul mercato significa che le valute cripto sono valutate principalmente sulla base del capitale di mercato. I nuovi arrivati si chiedono quindi se Ethereum/Ripple/IOTA/EOS/TRON potrebbe presto sostituire Bitcoin.

Questo articolo non riguarda tanto una difesa di Bitcoin quanto una sensibilizzazione sulla moneta considerata cripto. Dopo tutto, le singole valute crypto, i vari progetti sponsorizzati da ICOs e le nuove forcelle rigide non riguardano semplicemente la creazione di un gettone per il gioco d’azzardo. Se così fosse, ci troveremmo nella tanto citata bolla, perché dopo tutto, tutti i progetti non varrebbero nulla.

Di coltelli da tasca e seghe – Coesistenza di crypto trader

La situazione attuale ricorda quella dell’anno scorso, quando il significativo aumento del corso azionario di Ethereum ha portato alla parola d’ordine “flippening”: https://www.geldplus.net/it/crypto-trader-truffa/ la gente era convinta che Ethereum avrebbe presto avuto un capitale di mercato superiore a Bitcoin. Alcuni circoli si spingono fino a dire che Ethereum era “il miglior Bitcoin”. Spesso si dimentica che le diverse valute crypto trader sono spesso progettate per diversi casi d’uso.

Ethereum affascina grazie alle possibilità offerte dagli Smart Contracts: Con l’aiuto di Smart Contracts su una catena a blocchi, i processi automatizzati non sono semplicemente possibili, ma applicazioni decentralizzate che possono essere monitorate durante il runtime nella loro elaborazione. L’idea classica dell’Open Source è stata estesa dall’idea dell’Open Execution.

Valuta e crypto trader – ça fait deux

Si può immaginare che Smart Contracts ha esteso notevolmente l’idea della classica tecnologia a catena di blocchi come è noto nel caso di crypto trader Bitcoin. Di conseguenza, sono possibili molti più casi d’uso di una valuta peer-to-peer. Con le Initial Coin Offerings (ICOs) descritte di seguito, tale richiesta ha ricevuto molti feedback: https://www.forexaktuell.com/it/crypto-trader-recensioni-opinioni/

Quindi, se si pensa brevemente, si potrebbe pensare che Ethereum è meglio di Bitcoin, dopo tutto Ethereum rende molto più possibile. Ma è sempre meglio se molti casi d’uso sono supportati?

Come parabola il coltello tascabile potrebbe essere paragonato a una sega: Un coltellino dell’esercito svizzero comprende anche una sega. Simile a Leathermen, questi coltelli sono strumenti che possono essere utili in una varietà di situazioni – e spesso stanno in tasca.

Ma anche se i coltelli da tasca combinano le funzioni di cacciaviti, coltelli, seghe, apribottiglie e apriscatole, questi strumenti non sono scomparsi dal mercato in quanto sono un’aggiunta per applicazioni speciali e non una sostituzione.

Lo stesso vale per Ethereum: Ethereum non è in concorrenza con il Bitcoin, ma completa l’ecosistema della tecnologia Blockchain. Di conseguenza, entrambe le valute possono esistere meravigliosamente fianco a fianco.

Se si considera principalmente il valore monetario e tutti gli investimenti rimangono in borsa, la differenza tra le valute cripto e i gettoni si confonde. Anche su Coinmarketcap i gettoni sono visualizzati insieme alle valute criptate nella rappresentazione predefinita. Tuttavia, i gettoni sono denominati come tali sul mercato delle monete e “monete” e “gettoni” possono essere considerati separatamente. La differenza è importante perché può aiutare anche nella valutazione fondamentale di un investimento e nella classificazione tecnica di un progetto.

Parliamo di una valuta criptata se si tratta di una soluzione autonoma, cioè se si tratta di una catena di blocchi separata o di una struttura dati a catena di blocchi. Il protocollo su cui si basano queste valute cripto può essere basato su un’altra valuta cripto, ma la valuta cripto precedentemente esistente serve solo come modello di ruolo. Più concretamente: Litecoin o Bitcoin Cash può esistere indipendentemente da Bitcoin, sul cui codice si basano entrambi i protocolli, e non hanno bisogno di Bitcoin. Un ecosistema di nodi, minatori (se il consenso è trovato sulla base della prova del lavoro), sviluppatori e utenti abituali si formano attorno alle singole valute crittografiche.

A differenza delle valute cripto, i gettoni non possono esistere senza una valuta cripto sottostante. Per esempio, essi esistono presso l’etere